I nostri laboratori

Proposte laboratoriali

Crediamo che il processo di crescita di ognuno di noi passi dal lavoro di squadra ed i nostri laboratori sono percorsi educativi adatti per ogni età, allo stesso tempo le professionalità che accompagnano queste esperienze possono incentivare l’economia circolare.
Sviluppare corsi, laboratori e progetti inclusivi e sostenibili sul territorio negli ambiti artistici, ambientali e culturali è utile per creare un punto di incontro con la collettività e le istituzioni.
Immaginiamo una comunità dove crescita professionale e sostenibilità economica siano un investimento per la persona, nella sua interezza.

Laboratorio di canto e musica per la comunità

A cura della Direttrice Artistica Mafalda Pistillo e della Direttrice Musicale Valentina M. Palmisano con Andrea, Nica, Mimmo

La musica come attività di benessere, facilita la socializzazione e la comunicazione, accresce l’autostima e la considerazione di se stesso, consente l’integrazione nel gruppo, e nella comunità.
L’associazione nata da un gruppo informale circa 5 anni fa, attorno ad un tavolino e a 4 caffè (proprio come 4 amici al Bar di G. Paoli), ha dato vita nel tempo ad un percorso di laboratori musicali convogliando poi le forze e la passione in una ensamble musicale, un coro di ben 25 persone e 4 Maestri musica. Un vero e proprio orgoglio!

Laboratorio della carta vergata a mano.

A cura di Pompea, Maria, Andrea e Mariagrazia
Attraverso il laboratorio della produzione artigianale di carta fatta a mano, vogliamo riproporre antiche tecniche e processi lavorativi con materiali di riuso, riciclando vecchi quaderni, taccuini e libri al fine di creare una esperienza in intima fusione con la natura e i suoi ritmi lenti. Produrre artigianalmente la carta innesca processi cognitivi che offrono occasioni eccezionali di relazione con la storia, l’ambiente e il quanto mai attuale problema etico del reimpiego dei materiali. Laboratorio di legatoria e autoproduzione di quadernetti e taccuini. Grazie all’apprendimento del laboratorio di legatoria, si potranno autoprodurre taccuini e quadernetti fatti con varie carte, dimensioni e consistenze, varie grammature e colori rilegato a mano con la tecnica della rilegatura giapponese con copertina rigida.

Laboratorio di tintura naturale su tessuti

A cura di Maja, Rosa, Doriana e Vito
I ragazzi impegnati in questa attività impareranno a tingere a mano cotoni e lini per trasformarli in borse, capi di abbigliamento. Laboratorio che include una etica sociale con impatto ambientale zero nel rispetto della sostenibilità ambientale. Crediamo che la riscoperta delle piante tintorie e del colore naturale rappresenti un grande valore in termini di miglioramento della vita e della salute, di rispetto per l’ambiente e di amore per la bellezza e la cultura del nostro Paese. Il progetto impegnerà i ragazzi in un ciclo di processi e procedure che li vedranno attivi dalla messa a dimora, dalla raccolta, alla trasformazione, al passaggio di tintura naturale dei tessuti, al confezionamento. Vogliamo che il laboratorio possa divenire un’occasione speciale in cui mostrare il proprio talento con impegno e dedizione al fine di acquisire coscienza di quanto il risultato sia in armonia con una vita più rispettosa della natura

Laboratorio di legatoria.

A cura di Anna, Lucia, Michela e Grazia
La realizzazione del laboratorio di legatoria è molto correlato al laboratorio di carta fatta a mano, grazie alle due tecniche si potranno autoprodurre quaderni, taccuini e album rilegati; Questo laboratorio formativo avrà due output, da un lato la possibilità di creare dei manufatti e collaborare con le imprese locali come artigiani, dall’altro quello di poter replicare tale laboratorio presso istituti pubblici e privati.